#AlpinismoMolotov: Una banda dispArata e inquieta

Le montagne non sono materia inerte! Billy the Mountain docet.

Le montagne non sono materia inerte! Billy the Mountain docet.

L’estate scorsa, per la prima volta nella mia vita, sono salito in cima a un tremila, il Rocciamelone. Non ero solo e, come testimonia questo rècit d’ascension, è stata un’avventura vera e intensa. Con i miei compagni di” cordata” e con altri che si sono aggregati nei mesi successivi, abbiamo messo su un’associazione sovversiva a scopo escursionistico, si chiama Alpinismo Molotov e questo è il nostro manifesto.

In agosto, in vacanza, ho messo su carta una serie di questioni a cui pensavo da tempo, ma che solo l’alpinismo molotov, finalmente, è riuscito a comporre in un quadro unitario. Il risultato è Inquieto, un esercizio di lettura su una canzone dei CSI. Buona marcia.

Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a #AlpinismoMolotov: Una banda dispArata e inquieta

I commenti sono chiusi.