La zona del crepuscolo di Mariano Tomatis è uscito. Annuncio e due notiziole a corredo

Ce lo dice Mark Fisher in The weird and the eerie, laddove incontriamo porte, soglie, sipari è possibile che si apra un varco dimensionale, un affaccio su universi che si reggono su regole altre da quelle conosciute.

Clicca sull’immagine per vedere copertina e frontespizio de “La zona del crepuscolo”

La zona del crepuscolo, il secondo volume della serie Mesmer, ci conduce in diverse zone liminali e prova a tenere accoppiati gli universi, ci offre panorami stereoscopici: in una lente la scienza e nell’altra la magia, in una lente il quotidiano e nell’altra lo straordinario, in una lente poteri soprannaturali e nell’altra le relazioni di potere fra classi e generi.

Questa volta Mariano Tomatis esplora la storia del mentalismo in un trentennio densissimo, fra fine Settecento e inizio Ottocento, a cavallo della Rivoluzione Francese. Non si tratta, nonostante la seconda parte raccolga indicazioni per condurre esperimenti di mentalismo, di un’opera per addett* ai lavori. La zona del crepuscolo è anche una quest e un libro di avventure, sapientemente narrato e zeppo di strumenti utili a leggere il nostro presente. Lo consiglio caldamente. Tutti gli altri dettagli si trovano qui e qui. La prefazione l’ho scritta io.

27 giugno 2020. Nora Book, Torino. Foto di Cristina Rossi. Clicca per ingrandire

Sabato scorso da Nora Book (Torino) c’è stata la prima presentazione di La mostruositrans. Tanto pubblico, tanto calore e i primi feedback informali su questo libricino. La presenza dell’amica scrittrice, editrice e attivista trans/femminista Antonia Caruso è stata molto preziosa. Nei prossimi giorni, quando finirò di editare la registrazione, pubblicherò degli stralci della nostra chiacchierata.

Nel mese di luglio ci saranno alcune uscite di Mostre & Fiere, lo spettacolo che ha dato il via alle riflessioni di La mostruositrans, le vedete qui nella colonnina a destra. Mi stanno arrivando altre richieste, ma ad agosto mi fermo un po’ e sto cominciando a calendarizzare per settembre.

L’uscita più imminente è per il 9 luglio, al Molo di Lilith, Torino. È assai opportuno prenotare qui.

Ancora una cosa: è fresca di stampa la quarta ristampa di La punk spiegata alla nonna. La potete acquistare nei luoghi indicati qui e nella distro di Edizioni minoritarie.

A presto.

This entry was posted in Appuntamenti, Comunicazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *